“Numero zero” di Umbero Eco ed. Bompiani

Un libro che si legge con facilità e non è poco trattandosi dell’autore ( a parte "Il nome  della rosa") di "Il pendolo di Focault e "L’isola del giorno prima.

Il numero zero è quello di un giornale  "Domani" che non uscirà ma presso il quale lavorano tra gli altri Braggadocio e Colonna. A dirigerlo un personaggio cinico, opportunista e ammanicato con il peggior potere. Presso la redazione s’imbastiscono continui numeri zero dove regnano minacce allusive, falsificazioni, dove il grottesco si mescola al tragico. Braggadocio racconta le sue invenzioni e manipolazioni al collega Colonna che è l’io narrante. Braggadocio pagherà con la vita l’aver manifestato i suoi dubbi e le sue verità.

Sono gli anni novanta, vi è la storia di Gladio, la P2 e perfino la morte di papa Luciani. Tanti misteri irrisolti e servizi deviati.

pagg. 224 – ed. Bompiani

la segnalazione  è di Matilde Lenotti