“Addio a Roma” di S. Petrignani

Roma,dagli anni 50 agli anni 70.

Per chi c’era (e ormai siamo pochi) è un ripasso della vita di allora, è incontrare vecchi amici conosciuti attraverso le loro opere, romanzi, pitture, films, riviste, mostre; per chi è venuto dopo è come aprire un libro di storia le cui pagine si animino un po’ alla volta, mostrando personaggi del calibro di Calvino, Moravia, Morante, Fellini, Pasolini, Kandiski, Guttuso, Ginzburg, Montale…

E’ un caleidoscopio di personaggi, di storie, di amori, di incontri che l’autrice, ricercatrice puntigliosa e affidabile, fa rivivere in quella che fu la dolce vita di Roma capitale degli artisti e degli scrittori.

pagg. 348 – ed. Neri Pozza – Bloom

la segnalazione è di Matilde Lenotti