“L’ora di pietra” di Margherita Oggero

Argomento sempre attuale: nel profondo sud un "boss" condiziona la vita degli abitanti.

La protagonista è vittima di questo ambiente e vive, fuggita al nord, rinchiusa nella casa della zia.
Vede il mondo attraverso i vetri della finestra: l’ora di pietra è quando nella strada non passa nessuno e lei può accostare il viso alla finestra .Mina, il cui nome intero è Immacolata è anche al centro della storia della sua famiglia che veniamo a conoscere un po’ alla volta con intrecci romantici e drammatici.

Tutto il romanzo è affascinante e si conclude con alcune pagine così belle che viene la voglia di rileggerle subito.

Lo trovo anche molto attuale visto il richiamo a lottare contro la violenza di cui sono vittime le donne.

Ed. Mondadori. pagg. 270

Il libro ci è stato segnalato da Matilde Lenotti.